Aqaba

Aqaba è una località all’estremo sud della Giordania, ancora non raggiunta dal turismo di massa e per questo motivo particolarmente rilassante, piacevole da vivere e tranquilla. Può diventare la meta ideale per una vacanza al mare, tra sport acquatici e gite nei dintorni.

Essa, infatti, rappresenta l’unico sbocco che la Giordania ha sul Mar Rosso e si trova a poca distanza dal deserto di Wadi Rum, da Dana e dalla splendida Petra. Sempre da Aqaba è possibile raggiungere anche l’Egitto ed Israele.

GOVERNATORATO: Aqaba

ALTITUDINE: 6 m s.l.m.

SUPERFICIE: 375 km²

ABITANTI: 148 398

Storia di Aqaba

Essa è stata fra le prime città arabe costruite su questo territorio, nota come Ayla e della quale sono stati scoperti alcuni resti archeologici. Fra le altre bellezze da vedere c’è anche il Forte, o Castello dei Mammalucchi edificato durante le Crociate. Girovagano per la città, inoltre, non ci si può non fermare in uno dei tanti souk che rispecchiano l’anima più vera e profonda di Aqaba.

Molte le scoperte sensazionali fatte su questo territorio, tra le quali c’è una delle chiese più antiche mai costruite, risalente forse al IV secolo e realizzata con fango e mattoni. Aqaba viene citata varie volte nella Bibbia legata al Re Salomone, all’Esodo ed alla Regina di Saba. Presso il museo archeologico è possibile ripercorrere la lunga storia della città dove, tra l’altro, si trovano ricche collezioni dell’antico sito di Ayla.

Cosa vedere ad Aqaba

Il Forte di Aqaba

Appena vi avvicinerete al lungomare di Aqaba vedrete spiccare l’asta della bandiera giordana (che è riconoscibile perfino dalle coste israeliane, egiziane e saudite!). La bandiera ha come sfondo l’imponente Forte di Aqaba. Sulle torri semicircolari sono incise dediche calligrafiche ad Allah ed è ancora visibile una parte dell’arco. Il forte fu costruito nel 1320 e ristrutturato poi dal penultimo sultano mammalucco Qansawh al-Ghawni. Un corridoio conduce ad un’area con un soffitto a cupola e poi ad un grande cortile che ospita un enorme albero di Eucalipto. Il Forte, fino al secolo scorso, rappresentava il principale luogo di sosta per le carovane in transito ad Aqaba.

Il Museo Archeologico

Si trova accanto al Forte ed è ospitato in un’ala della casa di Sheikh Hussein bin Ali, dove il trisavolo dell’attuale Re di Giordania soggiornò per sei mesi nel 1924, nel tentativo di revocare il trattato anglo-giordano stipulato nel 1923. Nel museo sono esposti oggetti appartenuti a lui.

Il Bird Observatory

Se siete amanti della natura (e degli uccelli in particolare), vi consigliamo di non perdervi una visita al Bird Observatory perchè questa zona è un punto importante per la migrazione di un gran numero di specie di uccelli che si spostano fra Europa, Asia ed Africa!

Questa città, oltre ad offrire meravigliosi panorami naturali, permette di conoscere la storia del territorio, in particolare della penisola Arabica, nella quale Aqaba ha ricoperto un ruolo importante, basti pensare al personaggio di Lawrence d’Arabia ed alla famosa battaglia di Aqaba. Molte delle testimonianze del suo passato sono andate distrutte nel corso dei secoli, eppure questa città conserva ancora alcuni luoghi di particolare interesse, che dimostrano il suo valore.

Aqaba

Cosa fare ad Aqaba

Snorkeling e gita in barca

Ad Aqaba ci sono diversi resort eleganti e confortevoli proprio sulla spiaggia, che propongono gite in barca e attività di snorkeling ed alle immersioni per scoprire l’incredibile e variegata fauna che caratterizza i fondali del Mar Rosso, oltre alle tante specie di coralli che ogni giorno permettono ai turisti di vivere avventure sempre diverse.

Il mercato sul mare

Si tratta di un grande mercato artigianale all’aperto, inaugurato del 2011, che prende vita tutti i venerdì sera nel centro città. Qui troverete oggetti di artigianato locali provenienti da tutto il paese (saponi, bottigliette di sabbia, tappeti e gioielli).

Il tramonto

Naturalmente, un altro imperdibile appuntamento per chi soggiorna ad Aqaba è rappresentato dal tramonto sul mare, per ammirare il sole. che pian piano scompare dietro le montagne egiziane.

Le spiagge di Aqaba

La spiaggia pubblica

La spiaggia pubblica di Aqaba si trova vicino al centro città. Qui ci si immerge al 100% nella vita locale e si trovano esclusivamente persone del posto. Soprattutto in primavera e in estate, i giordani vengono in questa spiaggia per trascorrerci giornate intere, con tanto di sedie e tavolini, cibo e narcghilè. Nella spiaggia pubblica, a parte i bambini, non troverete nessuno in costume quindi, se volete fare il bagno e prendere il sole, vi consigliamo vivamente di recarvi a South Beach!

South Beach

A South Beach , situata a circa 8 km dal centro città, si trovano le spiagge più belle e pulite della zona. Dal centro potete raggiungere South Beach con un taxi locale (la corsa ha un costo fisso di 5JD). Qui si trovano anche la maggior parte dei Resort che spesso dispongono di un accesso privato alla spiaggia.

Aqaba snorkeling

Dove mangiare ad Aqaba

I nostri ristoranti preferiti ad Aqaba sono:

  • Ali Baba – Si trova nel centro città. Qui potete gustare cibo tradizionale e ottimo pesce fresco.
  • Ozoz – Qui troverete una variegata esposizione di pesce fresco e locale pronto ad essere cucinato per voi al momento.

Per maggiori dettagli consulta l’articolo del nostro blog Dove Mangiare In Giordania.

Dove dormire ad Aqaba

Come spostarsi da Aqaba

Da Aqaba al Wadi Rum

Per viaggiare da Aqaba al Wadi Rum avete due opzioni: dalla stazione dei bus di Aqaba potete prendere il bus privato della compagnia JETT (12JD). In alternativa, potete prendere un taxi (40JD). Tempo di percorrenza: 1 ora e mezza.

Da Aqaba a Petra

Per viaggiare da Aqaba a Petra avete tre opzioni: dalla stazione dei bus di Aqaba potete prendere il bus pubblico (5JD) che vi lascia nella città di Wadi Musa (a circa 15min a piedi dall’ingresso del sito di Petra), oppure prendere il bus privato della compagnia JETT (12JD). In alternativa, potete prendere un taxi (50JD). Tempo di percorrenza: 2 ore.

Da Aqaba ad Amman

Per viaggiare da Aqaba ad Amman avete due opzioni: prendere il bus pubblico (5JD) alla stazione dei bus di Aqaba, oppure prendere il bus privato della compagnia JETT (10JD) che ferma in diversi quartieri di Amman. Tempo di percorrenza: 5 ore.

Cerchi un'esperienza unica?

Parti con noi alla scoperta della Giordania!

Contattaci per un tour

Last Updated on Giugno 29, 2021 by Martina

Mini GUIDA sulla Giordania

Inserisci la mail per ricevere la nostra mini guida.

Organizziamo il tuo viaggio in Giordania